Cardiologie Aperte


XVII Edizione Cardiologie Aperte 2024

Fondazione per il tuo Cuore-ANMCO
18 Febbraio 2024
AUDITORIUM PRESIDIO OSPEDALIERO DI GUBBIO-GUALDO TADINO
Campagna Nazionale per la Prevenzione delle Malattie Cardiovascolari
“XVIII Edizione Cardiologie Aperte 2024”

Programma:
h 09.00-09.30 Saluti Istituzionali
da parte dei Sindaci dei Comuni di Gubbio e di Gualdo Tadino e del Direttore di Presidio
Dott.ssa Teresa Tedesco

h 09.30-09.45 Introduzione alla giornata cardiologica
Dott. A. Murrone (già Direttore della SC Cardiologia – UTIC Gubbio e Gualdo Tadino)
Dott. A. Selvi (Direttore Dipartimento Medicine Specialistiche Usl Umbria 1)
Dott. U. Paliani (Direttore Medicina Interna/CRES Osp. MVT Umbria 1)

h 09.45-10.15 Lettura: “La Prevenzione Cardiovascolare: Linee guida Internazionali e novità scientifiche 2023”
Dott. A. Murrone

h 10.15-11.30 Tavola Rotonda: gli esperti Cardiologi
Dott. E. Capponi, Dott M. Cardile, Dott.ssa D. Cosmi, Dott.ssa T. Di Pasquale, Dott.ssa S. Martinelli, Dott F. Pagnotta, Dott. N. Sisti, Dott. F. Sturniolo, Dott. A. Scarpignato (Specializzando Scuola Spec. di Cardiologia)
rispondono alle domande del pubblico sulle tematiche inerenti a:
– Aritmologia – Cardiopatie ischemiche
– Ambulatori dedicati – Rete STEMI

h 11.30-12.00 Integrazione Ospedale – Territorio nella presa in carico del paziente Cardiopatico
Dott. Simone Cappannelli

h 12.00-12.30 Parola alle Associazioni
Amici del Cuore (Dott.ssa Mariolina Vispi, Presidente Associazione “ Amici del cuore”)
A.N.A.C.A. (Prof. Carlo Crocetti, Presidente Associazione A.N.A.C.A.)
Dott.ssa S. Mandorla (Vicepresidente Associazione A.N.A.C.A.)
Moderatori:
Dott. Euro Capponi (Responsabile SC Cardiologia – UTIC Gubbio e Gualdo Tadino)
Dott. A. Selvi (Direttore Dipartimento Medicine Specialistiche Usl Umbria 1)

h 12.30 Conclusione dell’evento e saluti
Dott. A. Selvi, Dott. E. Capponi

Per tutta la durata della manifestazione (dalle ore 09.00 alle ore 13.00)
sarà possibile accedere a gli “AMBULATORI CARDIOLOGICI APERTI” per la misurazione della pressione arteriosa e colloqui informativi con il personale medico ed infermieristico.