Applicazione “Save Your Heart”   Aggiornato recentemente!

E’ on line  l’applicazione “Save Your Heart” per la localizzazione dei defibrillatori nel territorio di Gubbio, realizzata per l’associazione ‘Amici del Cuore’  dagli alunni della classe 4° B  Indirizzo Tecnico Economico articolazione Sistemi Informativi Aziendali (ex “commerciale”)  dell’I.I.S. “Cassata – Gattapone”,  coordinati dai professori   Roberto Rossi e Giuseppe Labita.
Tramite uno smartphone con sistema operativo Android si potrà scaricare gratuitamente l’applicazione da Google Play Store all’indirizzo https://play.google.com/store/apps/details?id=appinventor.ai_rossiro.SaveYourHeartProject.
save your heart
L’applicazione prevede diverse funzionalità:   visualizzare l’elenco dei defibrillatori disponibili sul territorio, avvalersi di Google Maps per avere indicazioni per raggiungere l’indirizzo desiderato, cercare il defibrillatore più vicino alla propria posizione, impostare fino a tre contatti ai quali, in caso di emergenza, far partire una chiamata al 118, inviare un SMS contenente una richiesta d’aiuto comprendente l’indirizzo in cui ci si trova al momento dell’invio.  L’applicazione è aggiornata con tutte le consegne effettuate dall’ associazione ‘Amici del Cuore’, comprese le più recenti effettuate negli ultimi mesi del 2017 a Colpalombo, Mocaiana e al Centro Sociale di S. Pietro.  Importante la sinergia  tra scuola e associazioni di volontariato,  in modo da stimolare la coscienza civica degli studenti e, allo stesso tempo, far conoscere al territorio le potenzialità delle competenze acquisite dagli studenti durante il loro corso di studi scolastico: gli studenti dell’Indirizzo Economico con articolazione Sistemi Informativi Aziendali del “Gattapone” hanno nel loro piano orario molte ore di informatica che mettono a frutto nella applicazione delle più recenti tecnologie,  a supporto della gestione dati e della comunicazione, a vantaggio di aziende, enti ed organizzazioni.


Donazione Pro Loco Mocaiana   Aggiornato recentemente!

A conclusione delle iniziative dell’anno 2017, l’Associazione “Gli Amici del Cuore” Onlus donerà un nuovo defibrillatore alla Pro Loco di Mocaiana. La cerimonia di consegna si terrà sabato 16 dicembre prossimo, alle ore 18, presso il bar Mocaiana di Ramacci Dante. Il defibrillatore sarà collocato nei locali dell’esercizio pubblico, a cardioprotezione dell’intera comunità della frazione. Alla consegna del defibrillatore saranno presenti la vicesindaco Rita Cecchetti, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, il presidente della Pro Loco, Pierpaolo Mariotti e la presidente dell’Associazione “Gli Amici del Cuore”, Mariolina Vispi. Come già avvenuto per tutti gli altri defibrillatori consegnati in precedenza, alcuni residenti della frazione sono stati formati per poter intervenire nelle situazioni di emergenza. La formazione è avvenuta tramite un apposito corso, organizzato e tenuto grazie alla collaborazione con la Misericordia di Gubbio. Tutti i partecipanti hanno conseguito la certificazione di operatori laici di primo soccorso BLSD e sono, pertanto, abilitati all’utilizzo del defibrillatore. La cittadinanza è invitata alla cerimonia.

DAE


La prevenzione cardiovascolare: un’alleanza tra medico e paziente

Martedì 5 dicembre 2017 ore 17.00
Gubbio – Sala Refettorio di San Pietro

cuore5dicembre2017

L’associazione ‘Amici del cuore’ promuove un incontro che si terra martedì 5 dicembre 2017 alle ore 17 presso l’ex Refettorio della Biblioteca Comunale di San Pietro, sul tema
La prevenzione cardiovascolare: un’alleanza tra medico e paziente’.

Relatrice:
Sara Mandorla, Direttrice Unità Operativa Cardiologia/UTIC Presidio Ospedaliero Gubbio – Gualdo Tadino

La cittadinanza è invitata a partecipare.

L’associazione “Gli Amici del Cuore” Onlus di Gubbio propone ai propri iscritti e a tutta la cittadinanza I Martedì del Cuore, una serie di incontri a cadenza mensile, a carattere informativo e divulgativo, dedicati al tema delle cardiopatie, della loro prevenzione, delle relative terapie e di altre problematiche connesse alla conservazione dello stato di salute del nostro cuore. Il primo incontro si è tenuto martedì 14 novembre scorso e ha riguardato il tema della terapia anticoagulante orale come terapia salvavita, e ha visto come relatori il dottor Basilio Ubaldo Passamonti, direttore dell’area omogenea patologia clinica UOC diagnostica di laboratorio, e la dottoressa Maria Giovanna Branca, dirigente medico primo livello Servizio di Medicina immunotrasfusionale del Presidio Ospedaliero di Gubbio-Gualdo Tadino. Il prossimo incontro si terrà martedì 5 dicembre 2017, alle ore 17:00, presso la sala ex refettorio della Biblioteca Sperelliana e avrà per tema “La prevenzione cardiovascolare: un’alleanza tra medico e paziente”, relatrice la dottoressa Sara Mandorla, direttrice dell’unità Operativa Cardiologia/UTIC del Presidio Ospedaliero di Gubbio-Gualdo Tadino. La cittadinanza è invitata a partecipare.

visita la pagina: https://www.facebook.com/amicidelcuoregubbio/

 

 


TERAPIE SALVAVITA: LA TERAPIA ANTICOAGULANTE ORALE

 INCONTRO DE ‘GLI AMICI DEL CUORE’ SUL TEMA ‘TERAPIE SALVAVITA: LA TERAPIA ANTICOAGULANTE ORALE’.

L’associazione‘Amici del cuore’ promuove un incontro che si terra martedì 14 novembre alle ore 17 presso l’ex Refettorio della Biblioteca Comunale di San Pietro, sul tema ‘ Terapie salvavita: la terapia anticoagulante orale’.
I relatori sono Maria Giovanna Branca dirigente medico primo livello Servizio di Medicina immunotrasfusionale, che parlerà di ‘Vecchi e nuovi anticoagulanti: orali e parenterali’ e Basilio Ubaldo Passamonti direttore area omogenea patologia clinica UOC Diagnostica di Laboratorio, che tratterà di ‘Modello organizzativo per il controllo della terapia anticoagulante orale con il metodo capillare nella USL Umbria 1’. La cittadinanza è invitata a partecipare.

‘TERAPIE SALVAVITA: LA TERAPIA ANTICOAGULANTE ORALE’.

 


CONSEGNA DEFIBRILLATORE AL ‘CENTRO SOCIALE’ DI SAN PIETRO

CERIMONIA DI CONSEGNA NUOVO DEFIBRILLATORE AL ‘CENTRO SOCIALE’ DI SAN PIETRO
30/10/2017
Venerdì 3 novembre, alle ore 17:00, presso il Centro Sociale San Pietro in via Fonte Avellana, si terrà la cerimonia di consegna di un defibrillatore, donato dall’associazione “Gli Amici del Cuore”, da utilizzare anche per le emergenze nella adiacente Biblioteca Sperelliana. Nell’occasione, saranno presenti la vicesindaco Rita Cecchetti in rappresentanza dell’amministrazione comunale e la presidente dell’associazione Mariolina Vispi. Dopo una analoga consegna alla comunità di Colpalombo, avvenuta il 21 ottobre scorso, si compie così un ulteriore passo verso una cardioprotezione effettiva ed efficace del territorio comunale. Sia referenti del Centro Sociale che operatori della Biblioteca, hanno frequentato il corso tenuto dalla ‘Misericordia’ di Gubbio, per conseguire la certificazione di operatori laici di primo soccorso BLSD, ed essere, quindi, in grado di intervenire in caso di necessità. La cittadinanza è invitata alla cerimonia.

DAE


Consegna defibrillatore PARCO COPPO

Domenica 16 luglio 2017, alle ore 18:00, presso il Parco Coppo, verrà consegnato da parte dell’Associazione “Gli Amici del Cuore”, un defibrillatore, da utilizzare nel periodo estivo come presidio di prima emergenza per quanti frequentano il parco in questi mesi. Alla consegna saranno presenti l’assessore Damiani in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale e la presidente dell’Associazione, Mariolina Vispi.
La consegna è il risultato di un accordo temporaneo tra Amministrazione e Associazione, allo scopo di mettere in sicurezza un’area particolarmente frequentata in questo periodo. I gestori del bar ristorante hanno frequentato appositi corsi, tenuti dalla Misericordia di Gubbio, per conseguire la certificazione di operatori di primo soccorso, ed essere quindi in grado di intervenire in caso di necessità. La cittadinanza è invitata alla cerimonia.

DAE

leggi articolo qui: Gubbio, consegnato defibrillatore per l’estate a Parco di Coppo

Il vicesindaco Cecchetti e l’assessore Damiani “Un ulteriore tassello per fare di Gubbio una città cardioprotetta”Consegna defibrillatore PARCO COPPO